Vai al contenuto
Home » Il village

Il village

BENEVENTO SPORT VILLAGE – EXCLUSIVE CARUSO 1969

L’idea di questa manifestazione nasce da Antonio Caruso, imprenditore Beneventano, titolare di diversi locali presenti a Benevento a marchio Caruso®: Laboratorio Artigianale, Pancaffè Caruso, Pub Art Caruso ed infine WineBakery & Cafè.
Da sempre amante e praticante di diversi sport,  cullava l’idea di poter realizzare un progetto così grandioso nel capoluogo sannita.
Grazie all’idea del BSV, qualche anno fa, nacque un’altra grande e bella manifestazione che valorizza la nostra terra in maniera più che proficua.
Il ricordo del Beach Volley organizzato negli anni 2000 proprio in città ha spinto ulteriormente Antonio, verso la realizzazione di un vero e proprio villaggio sportivo a cielo aperto.
Nasce quindi, la sua manifestazione, che si propone di racchiudere la bellezza di diversi sport mondiali con la speranza di sensibilizzare i giovani e l’opinione pubblica su un tema delicato quanto spesso sottovalutato.
Antonio
crede fortemente che lo sport sia il motore di ricerca per tutti noi, perché rappresenta uno strumento educativo e sociale, in grado di trasmettere modelli di vita e pratiche di comportamento più o meno virtuose.

L’idea di base dello SPORT VILLAGE resta quella di creare un’integrazione ottimale tra sport, benessere alimentare e divertimento evidenziando la funzione sociale e aggregativa. Attraverso interviste con i principali protagonisti delle diverse discipline ed eventi dimostrativi si cercherà di sensibilizzare l’opinione pubblica e soprattutto i giovani su una questione delicata quanto spesso sottovalutata. Lo sport è lo specchio della nostra società, in grado di trasmettere modelli di vita e pratiche di comportamento più o meno virtuose. Rappresenta, dunque, un importante momento di formazione, sia da un punto di vista motorio che psicologico-emozionale, capace di contribuire attivamente alla formazione delle personalità dei soggetti coinvolti. Nelson Mandela affermava che “Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di suscitare emozioni. Ha il potere di ricongiungere le persone come poche altre cose. Ha il potere di risvegliare la speranza dove prima c’era solo disperazione”. In effetti, uno dei fondamenti dello sport è il gruppo inteso come squadra e contesto unico, per poi sentirsi parte di un determinato contesto sociale. Questo, infatti, viene considerato da molti sociologi uno dei bisogni primari di ciascun individuo, senza il quale non riuscirebbe a vivere in una condizione di normalità e di armonia con sé stesso. È indubbio che lo sport sia un veicolo di inclusione, aggregazione e partecipazione con un ruolo sociale fondamentale, che permette lo sviluppo di capacità e abilità essenziali per una crescita equilibrata. Che si tratti di bambini, ragazzi o adulti ,esso rappresenta una scuola di vita, che non smette mai di insegnare nuove regole: stare con gli altri, condividere, contribuire al raggiungimento di obiettivi difficili, sfidanti, ma non impossibili.

La possibilità di praticare i diversi sport all’aperto ed in sicurezza, attraverso competizioni e gare renderà piacevole lo svolgimento della manifestazione. Le ore serali e notturne saranno allietate da spettacoli, dj set, concerti ed intrattenimento per creare quella giusta e piacevole aggregazione che segue la pratica sportiva. Benevento, con la scelta di una location centrale quale Piazza Risorgimento si presterà ad accogliere in maniera ottimale la manifestazione. Punto nevralgico della città e crocevia del passeggio cittadino, l’estensione della Piazza potrebbe permettere la buona riuscita di un evento estivo tutto da vivere. I due punti ristori previsti all’interno della manifestazione permetteranno la degustazione di prodotti esclusivamente artigianali ed ancorati alla tradizione culinaria sannita. Il BENEVENTO SPORT VILLAGE si caratterizzerà per l’esclusività assoluta degli sport praticati, per l’interesse che sarà in grado di suscitare attraverso una promozione dettagliata dei particolari e soprattutto per la capacità che avrà di rendere lo sport un momento di integrazione, benessere e divertimento.